Skip to content

Veneto – Progetto di e-learning SOS Ulcera: corsi di formazione disponibili fino al prossimo autunno

Mercoledì 30 giugno a Padova, presso la direzione dell’Ulss 16, si sono riuniti i partner del progetto di e-learning SOS Ulcera, tra cui anche Uneba Veneto per un aggiornamento sull’andamento del progetto.

Il Direttore Sanitario della Azienda Ulss 16 Daniele Donato ha comunicato che il progetto, rientrando in una sperimentazione regionale, ha l’accreditamento ECM, per le figure professionali previste (medici, infermieri). I crediti (dei quali non è tuttavia ancora stato definito l’ammontare) saranno attributi agli iscritti che completeranno entro il prossimo autunno tutti i moduli presenti su www.sosulcera.it e supereranno un test finale.

Al 30 giugno gli iscritti ai corsi sul portale www.sosulcera.it sono 1030. Si tratta di personale delle Ulss 15, 16, 17 e 18 (presto s’aggiungerà quello dell’Ulss 19) e dipendenti di enti associati a Uneba Veneto. Il 68,1% sono infermieri, il 26,4 % Oss, e i rimanenti medici, psicologi, fisioterapisti e altre professionalità.

Tramite Uneba Veneto si sono iscritti a www.sosulcera.it fino ad ora 353 lavoratori di 8 diversi enti.

La Ulss 16 ha richiesto che tutti concludano la formazione sui moduli presenti nel sito entro la fine di ottobre 2010, per poter poi aprire il secondo anno accademico virtuale con una serie di moduli di approfondimento sulle ulcere cutanee, a cui potranno accedere tutti gli iscritti che avranno superato il primo anno di corso. Il primo anno resterà comunque disponibile online per due anni.

Un certo numero di iscritti peraltro ha già terminato tutti i moduli del primo anno di corso. Il test finale, che non è ancora disponibile, è in fase di elaborazione, in collaborazione con la facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Padova (che del resto segue da vicino l’intero progetto di elearning) e sarà a disposizione verso la metà di agosto.

Il sito www.sosulcera.it è stato arricchito con la sezione News, che riporta gl ultimi aggiornamenti del progetto, e con le Faq, cioè risposte ad alcune delle domande più comuni ricevute dagli utenti, ad esempio su come iscriversi a www.sosulcera.it o su cosa fare se la password sembra non funzionare.

E’ stato, infine, pubblicato sul sito, ed è accessibile a tutti anche senza password, un corso base in 3 moduli sulle ulcere per care-giver non professionali, che non prevede test o punteggi, consigliato per famiglie o badanti.

Per ulteriori informazioni sul progetto www.sosulcera.it gli enti associati Uneba possono rivolgersi al referente Tommaso Bisagno: info@uneba.org , 347 3677957.

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI DOMANDE O DUBBI?

I commenti dei lettori sono benvenuti. Dopo un rapido controllo, li pubblicheremo tutti, tranne quelli che contengono insulti o non hanno a che fare con Uneba. Uneba non può prendersi l’impegno di rispondere a tutti i commenti.

Agli enti in regola con la quota di adesione all’Uneba offriamo un servizio di assistenza gratuita sull’applicazione del contratto Uneba: è necessario inviare il proprio quesito a sail@uneba.org. Come da Regolamento Uneba, non sarà data risposta a quesiti provenienti da singoli lavoratori.

Potrebbe interessarti

Disturbi neurocognitivi, convegno Oic e Uneba Veneto

Costruire una buona prassi nella presa in carico dei disturbi cognitivi che sia condivisa tra tutti i servizi
Leggi di più

Anziani, cura, valori – Convegno Uneba a S.Giovanni Lupatoto, Verona

“Valori e valore nella cura della persona anziana – Etica e sostenibilità dei servizi, strategie di innovazione e
Leggi di più

Combinare sapore e benessere: la cucina per anziani alla Provvidenza

Mangiare bene è stare bene, la qualità dei pasti è qualità della vita. Il servizio di cucina è
Leggi di più

FVG – Retta Rsa, il contributo regionale salirà a 23,5 euro

Rette Rsa in Friuli Venezia Giulia, aumenta di 2 euro al giorno il contributo regionale per l’abbattimento della
Leggi di più

Crotone: gli enti Uneba garantiscono l’Adi, la Asp non li paga

Il servizio Adi (Assistenza domiciliare integrata) nella provincia di Crotone è vicino all’obiettivo del Pnrr di garantire prestazioni
Leggi di più

Regione Sicilia, Uneba nel Comitato per i servizi socio assistenziali

Predisporre schemi di convenzione, standard dei servizi socio assistenziali e piani di formazione del personale. Sono questi i
Leggi di più

Uneba: per la fragilità servono centri multiservizi e programmazione regionale

Il ruolo fondamentale del sociosanitario, ed in particolare degli enti non profit, nella servizi territoriali per le fragilità
Leggi di più

Settimana Sociale: curare i fragili è risanare la democrazia

“Al cuore della democrazia”, questo il tema della 50’ Settimana Sociale dei Cattolici in Italia svoltasi a Trieste
Leggi di più

Sponsor

zucchetti health care