Skip to content

Uneba Veneto punta sulla formazione

Centro del convegno “Prospettive dell’eccellenza nei servizi alla persona” organizzato da Uneba Veneto è la formazione.

 Per l’associazione l’appuntamento è stato infatti occasione per presentare i nuovi progetti formativi in cui intende impegnarsi d’ora in avanti. Qui la relazione presentata al convegno dal presidente di Uneba Veneto Francesco Facci e dal vicepresidente Ernesto Burattin.

 In sintesi, gli ambiti di formazione previsti sono:

  • presentazione del nuovo modello di contratto di ospitalità, ovvero il “patto” tra la struttura e l’anziano, o disabile, o altra persona che vi viene accolta. Il modello verrà proposto agli enti associati che saranno poi liberi di scegliere se adottarlo.

 Software di rendicontazione: un valido supporto per una migliore gestione

Sono previsti anche percorsi di approfondimento sul nuovo software creato per la rendicontazione dei dati. Oltre a permettere di trasferire i dati prodotti dai programmi che gli enti usano in modo che siano adeguati per la trasmissione alla Regione e facilitando l’importazione e l’esportazione, il nuovo software, che è in avanzata fase di elaborazione, permette di monitorare passo passo il rispetto degli standard regionali sul personale. Ma anche di effettuare controllo di gestione e di produrre dei report periodici sull’utilizzo delle risorse, utili non solo a consuntivo, per la rendicontazione, ma anche nella definizione dei budget. Un primo gruppo di enti Uneba Veneto farà test dell’efficacia del software; poi, con gli eventuali adattamenti, sarà messo a disposizione di tutti.

Altri percorsi formativi

Nell’ottica del “global service” da fornire ai suoi associati, Uneba Veneto, come ha annunciato Burattin, sta valutando l’ipotesi di organizzare corsi anche su altre tematiche come il controllo di gestione e la budgetizzazione. Mutuando cioè temi e modi dalla formazione attuata dagli enti for profit, ma poi adattandoli alle specificità degli enti Uneba.

In ogni caso nella definizione delle attività di formazione fondamentali saranno le richieste e segnalazioni degli enti sulle loro proprie necessità. E’ possibile anche lasciare le proprie indicazioni con un commento a questa notizia o un email a info.veneto@uneba.org

 Cosa abbiamo fatto fino ad oggi

 Il tutto si pone in coerenza con gli investimenti di tempo, professionalità e risorse per la formazione fatti nel biennio 2009-2010, che sono riassunti qui e nelle slide successive.

Uneba Veneto – Progetti di attività di formazione per gli enti associati

Uneba Veneto – Attività di formazione 2009-2010

Uneba Veneto: Chi siamo, cosa facciamo

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI DOMANDE O DUBBI?

I commenti dei lettori sono benvenuti. Dopo un rapido controllo, li pubblicheremo tutti, tranne quelli che contengono insulti o non hanno a che fare con Uneba. Uneba non può prendersi l’impegno di rispondere a tutti i commenti.

Agli enti in regola con la quota di adesione all’Uneba offriamo un servizio di assistenza gratuita sull’applicazione del contratto Uneba: è necessario inviare il proprio quesito a sail@uneba.org. Come da Regolamento Uneba, non sarà data risposta a quesiti provenienti da singoli lavoratori.

Potrebbe interessarti

Disturbi neurocognitivi, convegno Oic e Uneba Veneto

Costruire una buona prassi nella presa in carico dei disturbi cognitivi che sia condivisa tra tutti i servizi
Leggi di più

Anziani, cura, valori – Convegno Uneba a S.Giovanni Lupatoto, Verona

“Valori e valore nella cura della persona anziana – Etica e sostenibilità dei servizi, strategie di innovazione e
Leggi di più

Combinare sapore e benessere: la cucina per anziani alla Provvidenza

Mangiare bene è stare bene, la qualità dei pasti è qualità della vita. Il servizio di cucina è
Leggi di più

FVG – Retta Rsa, il contributo regionale salirà a 23,5 euro

Rette Rsa in Friuli Venezia Giulia, aumenta di 2 euro al giorno il contributo regionale per l’abbattimento della
Leggi di più

Crotone: gli enti Uneba garantiscono l’Adi, la Asp non li paga

Il servizio Adi (Assistenza domiciliare integrata) nella provincia di Crotone è vicino all’obiettivo del Pnrr di garantire prestazioni
Leggi di più

Regione Sicilia, Uneba nel Comitato per i servizi socio assistenziali

Predisporre schemi di convenzione, standard dei servizi socio assistenziali e piani di formazione del personale. Sono questi i
Leggi di più

Uneba: per la fragilità servono centri multiservizi e programmazione regionale

Il ruolo fondamentale del sociosanitario, ed in particolare degli enti non profit, nella servizi territoriali per le fragilità
Leggi di più

Settimana Sociale: curare i fragili è risanare la democrazia

“Al cuore della democrazia”, questo il tema della 50’ Settimana Sociale dei Cattolici in Italia svoltasi a Trieste
Leggi di più

Sponsor

zucchetti health care