Lunedì 28 settembre Uneba Veneto e sindacati hanno sottoscritto l’ Ipotesi di Accordo Collettivo Integrativo Regionale Veneto.
Sarà sottoscritto in via definitiva dopo la consultazione delle lavoratrici e dei lavoratori entro il 2 novembre 2015 (non il 31 ottobre come precedentemente scritto).
Uneba Veneto e sindacati si impegnano da trovarsi entro il 31 ottobre 2015 per proseguire le trattative sugli argomenti rimasti aperti.
Ecco alcuni dei punti principali dell’Ipotesi di Accordo
  • validità triennale, dal 1 agosto 2015
  • introduzione del concetto di conversione, con traduzione, accantonamento, fruizione e valorizzazione economica di ore derivanti da diverse prestazioni o istituti
  • Elemento Variabile Territoriale (Evt) alimentato da Ermt, e bonus per costanza di presenza, richiamo in servizio, orario spezzato, affiancamento a neoassunto. Nonchè da Rol e Banca Ore
  • indicazioni su esigibilità dell’Evt, assorbimento di altre erogazioni
  • prima liquidazione a dicembre 2015, seconda a giugno 2016
Trovate nella parte riservata del sito il testo dell’Ipotesi di Accordo