Eletto il nuovo consiglio Uneba Varese 2021-2024. Ne fanno parte:

  • Patrizia Salvemini, presidente  (Fondazione Onlus Longhi Pianezza)
  • Antonella De Micheli, vicepresidente (Fondazione La Residenza)
  • Gianni Bianchi (Centro Residenziale per Anziani Menotti Bassani Onlus)
  • Barbara Cirivello  (Fondazione Molina Onlus)
  • Maurizio Di Muro   (Villa Puricelli)
  • Daniele Donzelli (Pio Istituto dei Sordi)
  • Tiziano Fabani  (Fondazione Gioventù nuova Villa Molina Onlus)
  • Sabrina Moreni  (Cooperativa Sociale Padana Assistenza)
  • Luca Trama (Istituto La Provvidenza Onlus)
  • Stella Fracassi (Impresa Sociale Il Centro) per l’area Minori
  • Laura Saibene (Cooperativa Sociale Rembrandt) per l’area Disabilità

 

Ecco il comunicato stampa di Uneba Varese

ELETTO CONSIGLIO PROVINCIALE DI UNEBA VARESE PER IL MANDATO 2021 – 2024: VICINI AL TERRITORIO E ATTENTI ALL’INNOVAZIONE
Il 21 settembre 2021 si è tenuto il Consiglio Provinciale di Uneba Varese per il rinnovo delle cariche sociali.
Sono state elette Patrizia Salvemini Presidente – Fondazione Onlus Longhi Pianezza e Antonella De Micheli Vice Presidente – Fondazione La Residenza.
Per la prima volta il Consiglio Direttivo ha visto il suo ampliamento con il coinvolgimento di una rappresentante dell’area minori con la nomina di Stella Fracassi (Impresa Sociale Il Centro) e una rappresentante dell’area disabilità con la nomina di Laura Saibene (Rembrandt Cooperativa Sociale).
Nel Consiglio Provinciale sono stati eletti:
Presidente Patrizia Salvemini – Fondazione Onlus Longhi Pianezza
Vice Presidente Antonella De Micheli – Fondazione La Residenza
Bianchi Gianni – Centro Residenziale per Anziani Menotti Bassani Onlus
Cirivello Barbara – Fondazione Molina Onlus
Di Muro Maurizio – Villa Puricelli
Donzelli Daniele – Pio Istituto dei Sordi
Fabani Tiziano – Fondazione Gioventù nuova Villa Molina Onlus
Moreni Sabrina – Cooperativa Sociale Padana Assistenza
Trama Luca – Istituto La Provvidenza Onlus

Il Presidente Patrizia Salvemini dichiara: “Il Consiglio Provinciale proseguirà il proprio impegno di apertura al territorio e potenziamento dell’attività di co progettazione con la Pubblica Amministrazione e il privato sociale, per rispondere al meglio alle sfide che attendono il settore.
L’attenzione alla fragilità è la nostra missione, così come l’impegno di tutti è quello di lavorare in “rete”, condividendo esperienze e promuovendo pratiche virtuose per continuare ad affrontare le sfide sul campo.”
A nome di tutto il consiglio si ringrazia Marco Petrillo, presidente uscente per tutto il lavoro svolto in questi anni con impegno, passione e competenza.