Skip to content

Uneba Lombardia – Le nostre richieste per i minori

Mettiamo a disposizione nella parte riservata di www.uneba.org il numero di luglio 2009 di “Piccoli passi”, la rivista di Uneba Minori, gruppo interno a Uneba Lombardia.

Il giornale è interamente dedicato a presentare una sintesi dei lavori del convegno “Accogliere i minori oggi tra comunità e territorio”, organizzato da Uneba Lombardia e Caritas Ambrosiana mercoledì 17 giugno a Milano.

In occasione del convegno i partecipanti hanno espresso desiderio di coinvolgimento, e proposto di essere convocati per l’approfondimento di temi specifici.

E così sarà: a settembre verrà avviato il primo gruppo di lavoro, sul tema dell’accreditamento delle strutture.

Il convegno in sintesi

Come riporta Piccoli Passi, nel convegno la responsabile dell’area minori di Uneba Madre Teresa Gospar ha sottolineato l’importanza per i giovani, e tanto più per quelli privi di un sostegno familiare cui gli enti soci Uneba solitamente si rivolgono, di trovare adulti che sappiano ascoltarli e dare valore ai loro progetti.

Il Presidente del Tribunale per i minorenni di Milano Mario Zevola ha sottolineato che i soli interventi del giudice non bastano per porre fine al disagio minorile e come sia invece necessaria una tutela sociale, parallela a quella giuridica, con funzione preventiva.

Il dottor Virginio Marchesi della Asl ha insistito perché anche nel settore dei minori l’integrazione passi dal modello della contiguità (rapporti solo a livello istituzionale) al modello della continuità, improntato su un sistema istituzionale che è unico, senza soluzioni di continuità e che mette al centro l’utente.

L’avvocato Luca Degani, vicepresidente di Uneba Lombardia, ha condiviso con i presenti l’opportunità di porsi alcuni interrogativi rispetto all’opportunità e alla capacità evolutiva dei servizi, sottolineando la necessità di rileggere il tessuto locale. Ha poi evidenziato l’importanza che venga garantita la sperimentazione nel settore sociale.

In conclusione della sessione pomeridiana del convegno Madre Teresa Gospar ha riassunto alcune proposte Uneba in materia di politiche giovanili. Si chiede ai soci di far pervenire anche le loro proposte in modo che Uneba possa farsene portavoce con le istituzioni.

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI DOMANDE O DUBBI?

I commenti dei lettori sono benvenuti. Dopo un rapido controllo, li pubblicheremo tutti, tranne quelli che contengono insulti o non hanno a che fare con Uneba. Uneba non può prendersi l’impegno di rispondere a tutti i commenti.

Agli enti in regola con la quota di adesione all’Uneba offriamo un servizio di assistenza gratuita sull’applicazione del contratto Uneba: è necessario inviare il proprio quesito a sail@uneba.org. Come da Regolamento Uneba, non sarà data risposta a quesiti provenienti da singoli lavoratori.

Potrebbe interessarti

Papa Francesco: non abbandonate gli anziani!

“Nella vecchiaia non abbandonarmi” è il tema della IV Giornata mondiale dei nonni e degli anziani che la
Leggi di più

Master per manager del sociosanitario con Uneba Veneto e Univr

Master di primo livello in management dei servizi sociosanitari di Università di Verona e Uneba Veneto: al via
Leggi di più

Disturbi neurocognitivi, convegno Oic e Uneba Veneto

Costruire una buona prassi nella presa in carico dei disturbi cognitivi che sia condivisa tra tutti i servizi
Leggi di più

Anziani, cura, valori – Convegno Uneba a S.Giovanni Lupatoto, Verona

“Valori e valore nella cura della persona anziana – Etica e sostenibilità dei servizi, strategie di innovazione e
Leggi di più

Combinare sapore e benessere: la cucina per anziani alla Provvidenza

Mangiare bene è stare bene, la qualità dei pasti è qualità della vita. Il servizio di cucina è
Leggi di più

FVG – Retta Rsa, il contributo regionale salirà a 23,5 euro

Rette Rsa in Friuli Venezia Giulia, aumenta di 2 euro al giorno il contributo regionale per l’abbattimento della
Leggi di più

Crotone: gli enti Uneba garantiscono l’Adi, la Asp non li paga

Il servizio Adi (Assistenza domiciliare integrata) nella provincia di Crotone è vicino all’obiettivo del Pnrr di garantire prestazioni
Leggi di più

Regione Sicilia, Uneba nel Comitato per i servizi socio assistenziali

Predisporre schemi di convenzione, standard dei servizi socio assistenziali e piani di formazione del personale. Sono questi i
Leggi di più

Sponsor

zucchetti health care