Le associazioni di promozione sociale hanno tempo fino al 29 settembre per presentare le domande di contributo per lo svolgimento di progetti sperimentali e di iniziative di formazione ed aggiornamento.

L’Avviso pubblico con tutte le indicazioni su come e per cosa richiedere contributi è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 202 del 30 agosto: lo trovate qui.

Il governo mette a disposizione 11 milioni di euro. Ciascun progetto per il quale si richiede contributo non può superare i 220 mila euro.

Avranno priorità nell’assegnazione dei contributi le iniziative che riguardano la formazione (in particolare in merito alla nuova disciplina istituzionale e fiscale delle aps e al bilancio sociale) dei membri e l’informatizzazione dell’associazione.

Ma anche, dato che il 2010 è “Anno europeo della lotta alla povertà e all’esclusione sociale”, progetti finalizzati alla rimozione delle condizioni di povertà e di esclusione sociale, in particolare per persone con disabilità, anziani, infanzia adolescenza e giovani, migranti e nell’ambito delle pari opportunità.

Qui la presentazione dell’iniziativa e tutta la documentazione e la modulistica.