Ex Ulss 21, i Comuni aumentano i contributi sociali per alzare le rette nei ceod

Arena 28 febbraio Più prestazioni a favore dei disabili assistiti nei Centri occupazionali diurni (Ceod) dei 25 Comuni della Bassa. Ed un tavolo di lavoro tra tecnici dell’Ulss 9 Scaligera e funzionari municipali per ottimizzare i costi dei servizi sociali destinati ai 154.600 residenti dell’ex Ulss 21. Sono queste alcune delle novità emerse dalla riunione […]

Leggi tutto

Sindaco di Legnago: la Regione ci chiede un grande incremento della quota pro capite alle Ulss per le rette dei centri diurni, ma noi contribuiamo anche con il volontariato

Arena 24 febbraio Aumenta la spesa per le attività sociali svolte dall’Ulss 9 Scaligera nei 25 Comuni della Bassa, facenti capo al distretto di Legnago. La necessità, da parte della Regione, di rendere più omogenee le rette per la gestione, da parte di cooperative e privati, dei Centri educativi occupazionali diurni per disabili (Ceod) sparsi […]

Leggi tutto

“Riforma delle Ulss, poco peso per i sindaci e poca attenzione al settore disabili”

Giornale di Vicenza 21 febbraio Riforma da capire. Sociale sotto inchiesta. Il timore è che l’unificazione delle Ulss resti ancora sulla carta, che una vera crasi sia lontana. Il dg Giovanni Pavesi in un anno va 5 volte in commissione a palazzo Trissino, poi si presenta per l’audizione in Consiglio e spiega cosa significa la […]

Leggi tutto

Retta standard nei centri diurni disabili: la soddisfazione di Federsolidarietà Veneto

Leggi tutto

Page 2 of 2