Per 10 anni ospite all’Iras: famigliari chiedono 170 mila di risarcimento. “Non doveva essere a carico nostro la quota alberghiera”

RovigoOggi 10 febbraio La famiglia di una donna da oltre 10 anni non autosufficiente, ospite dell’Iras (istituto rodigino di assistenza sociale) chiede un maxi risarcimento del valore di 170mila euro al Sistema sanitario nazionale: vale a dire quanto speso in questo arco di tempo per il “ricovero” nella casa di riposo. La famiglia della donna, […]

Leggi tutto

Convenzione tra Comune e utente per utilizzare il patrimonio del cittadino per pagare la retta della casa di riposo,

Corriere delle Alpi 22 dicembre Una convenzione tra Comune e utente per utilizzare il patrimonio del cittadino per pagare la retta della casa di riposo, in caso di anziani, o della comunità alloggio in caso di disabili. È quanto si accinge a fare la Conferenza dei sindaci di Belluno per riuscire a gestire il problema […]

Leggi tutto

La retta la paga il Comune di nascita e non quello di ultima residenza, dice il Tribunale di Belluno

Tribuna 30 ottobre E’ finita con la vittoria del Comune di Castelfranco la guerra legale per il mantenimento di un disabile mentale scoppiata con il Comune di Alpago, in provincia di Belluno. Qualche giorno fa durante l’ultima udienza presso il Tribunale di Belluno è stata messa la parola fine alla vicenda. Il mantenimento di questo […]

Leggi tutto

Ospite con Alzheimer: i famigliari non pagano. Il centro servizi fa un decreto ingiuntivo. Il tribunale dà ragione alla struttura.

RovigoOggi 27 settembre Un ceffone in faccia a tante famiglie, che pensavano fosse rimasto un qualche rimasuglio di stato sociale a tutelare anziani e malati. Evidentemente no, dal momento che – come ha laconicamente scritto il giudice civile del Tribunale di Padova – “il quadro normativo appare oggi radicalmente mutato” Rovigo – I famigliari paghino […]

Leggi tutto

Compartecipazione e gratuità dell’assistenza, le sentenze in Veneto

Arena 4 settembre La giurisprudenza in Veneto ha sentenziato, in diverse occasioni e su casi singoli, che se un anziano ricoverato in una casa di riposo è affetto da Alzheimer, o è certificato come paziente colpito da una malattia ad alto livello sanitario, deve avere garantite gratuitamente cure e assistenza, come da sistema sanitario regionale. […]

Leggi tutto

Leone (Iaa) auspica che la Regione decida presto sulla compartecipazione alla retta per i malati di Alzheimer

Arena 23 agosto Colmare un vuoto normativo di recente superato dalla giurisprudenza, caso per caso, talvolta con risultati contraddittori. Lo chiedono le case di riposo e gli istituti di assistenza per anziani che si trovano in difficoltà per l’effetto di alcune sentenze che riconoscono a persone con gravi forme di Alzheimer, o gravemente malate, la […]

Leggi tutto

Page 1 of 1