L’Inps ha comunicato alle aziende che hanno presentato domanda (entro l’11 luglio e secondo la prevista procedura, come spiegavamo qui) se sono state ammesse al beneficio dello sgravio contributivo per la contrattazione di secondo livello.

Con la circolare 21389 del 17 agosto (qui il testo) l’Inps spiega come, a questo punto, fruire del beneficio, facendo riferimento ad alcuni casi particolari, come:

  • lavoratore che riceve premio sia in base alla contrattazione aziendale che a quella territoriale: come va distribuito lo sgravio?
  • sgravio per lavoratori iscritti ad enti pensionistici diversi
  • nuovi codici causale che i datori di lavoro devono applicare
  • nuovi adempimenti che spettano alle aziende