Il decreto Rilancio, convertito in legge 77/2020, prevede la sorveglianza sanitaria eccezionale per i dipendenti maggiormenti esposti al rischio Covid19.

Il decreto interministeriale del 23 luglio 2020 determina quanto è dovuto all’Inail per ogni prestazione di sorveglianza sanitaria eccezionale.