A seguito dell’intervento della Commissione di garanzia che riteneva illegittimo lo sciopero già programmato da Cgil – Fp per il 25 marzo poiché in contrasto con la regola della “rarefazione oggettiva” ci viene reso noto che il medesimo sindacato ha revocato lo sciopero proclamato decidendo di aderire allo sciopero generale Cgil in programma per venerdì 6 maggio 2011.