Gazzettino

Il Polo Scolastico Colotti-Rizzarda guarda con interesse al futuro bando relativo al Corso Oss per Operatori Socio Sanitari da attivare a Feltre. Ne sono partiti 18 in Regione Veneto nel solo 2014, ma si concluderanno tutti a fine 2015 e inizio 2016. «Con il nuovo bando – comunica il preside del Polo Graziano Baster – si potrà attivare nel territorio un corso Oss solo dopo aver acquisito i dati relativi ai pensionamenti nelle varie strutture dell’Ulss e delle Case di riposo a livello provinciale e regionale, in modo da creare figure professionali in grado di essere assorbite completamente dal mercato del lavoro». Secondo Baster, il nuovo bando per il corso Oss in partenza darà la priorità di gestione dell’indirizzo socio-sanitario agli enti già accreditati, e fra questi rientra anche l’istituto Ipia Rizzarda. «I dati raccolti e relativi ai pensionamenti presso l’Ulss 2 e le Case di riposo del Feltrino hanno dimostrato che ci sarebbero già le condizioni per attivare anche nel solo Feltrino un corso Oss, senza tener conto dei dati che l’Usl 1 sembra non aver ancora fornito». Si pensa anche di proporre dei test d’ingresso, vista la delicatezza e complessità connessa a questo tipo di professioni, per selezionare gli studenti che abbiano le competenze e la necessaria «vocazione» per affrontare questa carriera. Il preside Baster ha richiesto alla Regione un credito specifico per i diplomati in SSS (Servizi Socio Sanitari) che intendono frequentare il Corso di specializzazione per Oss.