Un pranzo speciale in occasione dell’annuale festa del Primo Maggio è in programma oggi al ristorante Bellavista di San Mauro di Saline.
Grazie alla collaborazione con la cooperativa sociale Monteverde, non sarà un appuntamento a tavola come tutti gli altri, perché affiancati ai camerieri e al personale del ristorante ci saranno anche sei persone con disabilità del Centro diurno di Badia Calavena, gestito dalla Monteverde, che si misureranno con il servizio ai tavoli e l’aiuto in cucina.
Il progetto è stato pensato in un obiettivo di inclusione sociale non creando un evento a sé, ma sfruttando il calendario già previsto dal ristorante con un evento che è pubblico e costruito insieme, mettendo al centro l’attenzione al benessere della persona disabile.
Non si tratta di improvvisare perché la preparazione di questo «Special day togheter» (Un giorno speciale insieme), è durata un paio di mesi, con incontri e formazione specifica sia per le persone che operano all’interno del Centro diurno di Badia Calavena sia per il personale del «Bellavista».
Il pranzo è aperto a tutti coloro che vogliono vivere un primo maggio particolare, diverso dal solito, con cibo di qualità e un servizio davvero speciale e proprio in questa prospettiva si è voluta offrire un’opportunità importante anche di sensibilizzazione della comunità sulle tematiche della valorizzazione della persona, dell’accoglienza e della solidarietà. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito della cooperativa sociale www.monteverdeonlus.it