Il Giornale di Vicenza, 26 maggio 2019

Quali sono i modi per far vivere il più possibile e meglio le persone anziane a casa loro? La risposta arriverà nel convegno “La casa che cura. Esperienze di assistenza domiciliare a Sarego”, il 30 maggio, dalle 20.30, nella sala parrocchiale del capoluogo. Saranno affrontate le prospettive della domiciliarità dell’assistenza e discussi i risultati del questionario sui servizi inviato alle famiglie dal Comune in collaborazione con la casa di riposo “Bisognin” di Meledo, che hanno promosso la serata. L’offerta potrà confluire in un accordo di programma tra i Comuni di Sarego e Val Liona, l’Ipab “Bisognin” e l’Ulss 8 Berica, con l’obiettivo di partire a settembre. Relatori della serata saranno il dott. Antonio Matteazzi, geriatra dell’Ulss 8, nonché Morena Ridolfi e Nadia Danti, assistenti sociali di Comune e casa di riposo.