Il Mattino di Padova, 26 maggio 2019

SAONARA. “Sentinella di comunità”: una nuova figura del volontariato, capace di riconoscere segnali di fragilità e disagio in particolare negli anziani. È rivolto alla formazione di queste “sentinelle” il ciclo di incontri che inizierà mercoledì 28 alle 18 nella sala civica di via Roma, guidato dalla psicologa e psicoterapeuta Ilaria Tognon: in 3 appuntamenti a cadenza mensile i volontari apprenderanno come relazionarsi con gli anziani e come decifrare i primi segnali di decadimento o isolamento. Il corso rientra nel progetto biennale intrapreso dai Comuni di Saonara e Ponte San Nicolò tramite il bando Invecchiamento Attivo, sostenuto da Cariparo e dall’associazione Con Amore e con Rabbia; un percorso di lavoro rivolto in particolar modo agli anziani in situazione di difficoltà e isolamento. Scopo finale del progetto, attivare una rete di volontari che riescano ad intercettare le necessità degli anziani, anche quelle inespresse. Dopo il corso è annunciata l’apertura di uno “sportello” di supporto psicologico. Info e iscrizioni: sportello@sentinelledicomunita.it.