Quotidiano E-R
17 dicembre

Fare chiarezza sul mancato inserimento, tra gli obiettivi delle linee di indirizzo sul riordino ospedaliero, della classificazione dell’Ospedale di Novafeltria (Rn) come presidio ospedaliero in area disagiata, “nonostante le continue garanzie da parte della dirigenza ai cittadini delle zone interessate”. Lo chiede Galeazzo Bignami (Fi) in una interrogazione rivolta alla Giunta.
Il consigliere, a questo proposito, chiede di conoscere il futuro ruolo dell’Ospedale del comune riminese e se siano previsti depotenziamenti o trasformazioni in Ospedale di comunità. Bignami, infine, domanda “quale sia il soggetto che detiene il potere decisionale in merito alla classificazione delle strutture ospedaliere regionali”; “quali strutture sul territorio regionale sono destinate a una riduzione di posti letto, e di quale entità”, e “se sono previste chiusure di reparti e/o depotenziamenti”.