Arena 2 gennaio

Sul tavolo del nuovo direttore generale dell’Ulss 20 e commissario straordinario delle Ulss 21 e 22 finiranno anche le richieste inevase della Conferenza dei sindaci della 22. I primi cittadini si chiedono quanto abbia risparmiato l’Ulss 22 nel 2014 non trasferendo puntualmente le impegnative erogate dalla Regione alle case di riposo, per il ricovero dei pazienti non autosufficienti. La presidente Graziella Manzato ha sollecitato una risposta scritta dalla dirigenza, dopo aver tentato per sei mesi la via del chiarimento con gli ex vertici dell’azienda. Il caso era esploso nella scorsa estate quando i presidenti delle case di riposo della 22, rappresentati da Davide Tumicelli, alla guida della Morelli Bugna di Villafranca, si erano rivolti alla direzione generale della 22 e alla Conferenza dei sindaci evidenziando il ritardo con cui si faceva fronte al tour over degli ospiti