Corriere del Veneto, 16 settembre

Si sono presentati in 5045 per un solo posto di lavoro. Maxi concorso mercoledì mattina al Palafabris di Padova per oltre cinque mila aspiranti infermieri arrivati da tutto il Nord Italia. La prova doveva iniziare alle 9 ma le fasi di registrazioni si sono rivelate più lunghe del previsto arrivando fino alle 12.30. Alla prima prova (test a crocette da rispondere in trenta minuti) seguiranno poi prove scritte, pratiche e orali tra i 500 selezionati.

Oltre all’assunzione immediata di una persona l’Azienda Ospedaliera di Padova ha anche parlato di 120 altri posti di lavoro all’anno, di cui un centinaio per sostituzione maternità, scelti sulla base della graduatoria formata in occasione del test. Molti dei partecipanti sono professionisti con contratti a tempo determinato in scadenza che si sono presentati ai test nella speranza di essere ripescati per future assunzioni