La Nuova di Venezia e Mestre, 9 maggio 2019

ORIAGO. È morto all’età di 91 anni Luigi Pattarello storico volontario dell’Anffas e vera e propria anima dell’associazione disabili di Oriago.
Pattarello risiedeva al civico 5 di via Emilia e era stato responsabile per decenni di una cooperativa di facchinaggio a Porto Marghera.
«Mio zio», spiega il nipote Vittorino Favaretto, «aveva riversato tutto il suo impegno negli ultimi decenni in favore di chi era in difficoltà. Per l’Anffas di Oriago era un volontario importantissimo. Era sempre pronto ad organizzare eventi e a dare una mano all’associazione a cui faceva quando poteva delle donazioni».
Dopo la morte della moglie, Luigi Pattarello, ha continuato a aiutare l’Anffas anche se negli ultimi tempi le sue condizioni di salute si erano fatte più precarie. I funerali si terranno domani alle 11 nella chiesa di Santa Maria Maddalena di Oriago.
Lascia i fratelli Bruno e Attilio, le cognate e i nipoti. Dopo il funerale verrà sepolto nel cimitero di Oriago. La famiglia invita a devolvere eventuali offerte proprio all’Anffas.