La Repubblica
4 settembre

Le rette degli asili nido comunali di Parma sono tra le più basse in regione. Ma il nostro comune è il secondo per lunghezza delle liste d’attesa. Lo stabilisce l’Osservatorio nazionale prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, che ogni anno fornisce un quadro nazionale delle spese sostenute dalle famiglie italiane in merito ai servizi pubblici locali (asili nido, acqua, rifiuti, trasporti pubblici).
La retta mensile in Emilia Romagna ammonta in medi a 331 euro, contro i 311 euro di media nazionale. Si registra una variazione rispetto al 2013 /2014 del -1,2%. Parma con 288 euro risulta la meno cara dopo Ferrara (244 euro). In testa c’è Forlì che con i suoi 410 euro è la città più cara.

Nidi pubblici in regione, Parma: rette più basse della media