La Voce di Rovigo, 7 novembre 2018

LENDINARA (RO) – Arriverà ad avere 10 posti letto l’hospice Casa del Vento rosa a Lendinara. Sabato 10 novembre sarà inaugurato l’ampliamento della struttura che consentirà di avere a disposizione due posti letto in più per assistere e accompagnare in tutto dieci malati oncologici. 
L’hospice extraospedaliero di cure palliative, che la Casa albergo gestisce per conto dell’azienda sanitaria, è da dodici anni l’unica struttura del Polesine ad accogliere i malati oncologici in fase avanzata e terminale. 
Alle 10.30 la cerimonia inaugurale prenderà il via con gli interventi dell’assessore regionale alla Sanità Luca Coletto, del direttore generale dell’Ulss 5 Antonio Compostella e del presidente del Comitato dei sindaci dell’azienda sanitaria Antonio Bombonato, affiancati dalla presidente della Casa albergo per anziani Tosca Sambinello e dal sindaco Luigi Viaro.
Interverranno in qualità di testimonial Gianni Tessari medico già direttore dell’Ulss 18 grazie al quale è stato possibile realizzare l’hospice, e il soprano Wilma Vernocchi che si esibirà accompagnata al pianoforte da Leopoldo Mosca.
Attorno a mezzogiorno è previsto il taglio del nastro seguito dalla visita ai nuovi locali, realizzati in parte con un ampliamento della struttura e in parte riconvertendo locali già esistenti.