La Voce di Rovigo, 1 giugno 2019

La scuola materna “Vittorino da Feltre” di Villanova del Ghebbo ha vinto il secondo premio a livello regionale riservato alla scuole dell’infanzia del concorso Arpav Veneto intitolato “Quale idea”.  I bambini, in collaborazione con le loro maestre, hanno realizzato un progetto educativo-didattico volto alla ideazione e alla costruzione di oggetti con l’utilizzo di materiali provenienti dalla raccolta differenziata.
I bimbi hanno imparato che dalle materie di scarto possono nascere beni preziosi, così in maniera divertente ed originale hanno espresso la loro creatività attraverso il riciclo di bottiglie di plastica, tappi, carta e quant’altro poteva essere oggetto di riciclo.  Il titolo del progetto realizzato è “RisPETto/asPETto” e la scuola ha ricevuto giovedì mattina il riconoscimento nell’aula magna dell’Itis “Marconi” di Padova.
Alla premiazione erano presenti il commissario straordinario dell’Arpav, Riccardo Guolo, il dirigente dell’ufficio scolastico del Veneto, Alberto Cesco Frare, e la dirigente dell’Itis Marconi, Filippa Renna. A presentare l’evento è stata la giornalista Micaela Faggiani.
Accompagnati dalla loro maestra Laura Insogna, e dai genitori, i piccoli alunni hanno presentato davanti alla platea di scolaresche giunte da ogni parte del Veneto, i loro lavori con grandissima soddisfazione ed entusiasmo, oltre ad un video che ha illustrato il tema guida che è stato affrontato lungo tutto l’anno scolastico e che è stato anche oggetto della recita di fine scuola.
Con questi progetti, ha spiegato la maestra, si vuole soprattutto stimolare i ragazzi a corrette abitudini ambientali ed il lavoro non si esaurirà con la chiusura dell’anno scolastico ma proseguirà anche nel prossimo.