Corriere del Veneto 5 settembre

La retta mensile media in Veneto per l’asilo nido è di 335 euro e si colloca in una posizione centrale rispetto ai costi per le famiglie italiane. I dati sono stati raccolti da «Cittadinanzattiva». Delle sette province la più costosa è Belluno con 447 euro al mese, mentre la più economica è Venezia con 209 euro. Per quanto riguarda le altre cinque province ,Verona segue Belluno con 400 euro. Poi Vicenza con 398 euro, Padova con 325 euro, Treviso con 300 euro e Rovigo con 235 euro. Dall’anno scorso nessuna città ha visto aumentare le rette. Nell’indagine di «Cittadinanzattiva», il costo delle rette è legato anche al numero di strutture presenti sul territorio, alla popolazione e alla risposta che gli asili riescono a dare (con il conseguente implemento delle liste di attesa). Così, Belluno ha solo due strutture per 56 posti con una lista d’attesa del 61%. Anche Treviso ha solo due asili con 120 posti e un tempo d’attesa del 60%. Vicenza ha 11 asili per 542 posti e nessuna lista di attesa. Padova ha 16 strutture con 820 posti e un’attesa del 25%. Verona ha 23 asili per 1.072 posti e una lista d’attesa del 18% mentre Venezia ha ben 38 asili con 1.244 posti ed un’attesa del 17%.

Jacopo Massaro, sindaco di Belluno, ha rilevato che «è uscita anche quest’anno l’assurda classifica di Cittadinanzattiva, che rileva la tariffa massima degli asili nido comunali, anziché la tariffa reale pagata dagli utenti. Ne deriva che Belluno presenta la tariffa teorica più alta quando in realtà la tariffa media reale è di 240 euro, cioè ben 96 euro in meno della media delle tariffe massime venete! Gia l’anno scorso abbiamo chiesto a Cittadinanzattiva di rimediare a questo increscioso errore, ma nulla è cambiato. Solo per dovere di informazione, il comune di Belluno prevede oltre 50 scaglioni Isee per garantire la massima progressività possibile. Tant’è che solo chi ha redditi altissimi paga il massimo (1 sola famiglia in tutta Belluno, e fino a qualche anno fa nessuno). Ne consegue, appunto, che mediamente la gente paga 240, probabilmente la media più bassa del Veneto. Comunque sia, ricordo che l’asilo nido comunale di Belluno eroga servizi di altissima qualità.»