Il Mattino, 13 gennaio 2016

Via libera all’assunzione di medici nelle aziende sanitarie del Veneto. La Regione ha infatti appena emanato la delibera che autorizza il potenziamento dell’organico a seguito dell’applicazione delle nuove disposizioni europee in materia di riposo obbligatorio e di turni di lavoro. Le aziende sanitarie dovranno, a tal proposito, presentare un piano di trimestrale a cui stanno lavorando sia via Giustiniani che via degli Scrovegni. Un incontro si è tenuto a tale scopo ieri pomeriggio in Azienda Ospedaliera. «Stiamo lavorando a questo documento», precisa il direttore reggente Daniele Donato, «Stiamo monitorando giorno per giorno per capire quali sono le esigenze effettive. E stiamo rimettendo mano a tutta l’organizzazione sia in termini di accoglimento diurno che di lavoro notturno». Lavori in corso anche all’Usl 16: «Stiamo facendo tutte le valutazioni che completeremo entro una decina di giorni», sottolinea il direttore sanitario Domenico Scibetta. Il termine per la presentazione del piano è il prossimo 25 gennaio: a quel punto la Regione valuterà il via libera alle assunzioni proposte.