CONEGLIANO Cambia la mappa dei servizi sanitari a Conegliano: l’unità operativa di Medicina generale si sposta dal De Gironcoli all’ospedale di Santa Maria dei Battuti. È l’ultimo giro del valzer di reparti in atto tra i due nosocomi coneglianesi, che porterà il De Gironcoli a svuotarsi completamente dei servizi oggi ospitati, per diventare probabilmente la sede di una medicina di gruppo integrata (medici di famiglia in ambulatori condivisi). Nei prossimi mesi, quindi, l’ospedale di Santa Maria dei Battuti si preparerà al trasloco facendo spazio per i nuovi reparti, che saranno collocati al secondo piano dell’area Nord. Servono lavori di ristrutturazione importanti, per i quali la spesa stimata è di circa un milione e 170mila euro. Il progetto esecutivo è stato validato lo scorso 9 aprile, mentre lo scorso 23 aprile l’Usl7 ha deliberato l’avvio delle procedure per la gara d’appalto, cui saranno invitate almeno dieci ditte esperte del settore. Per gli utenti dell’ospedale questa sarà una vera rivoluzione: l’unità operativa di Medicina al De Gironcoli forniva una vasta gamma di servizi sanitari, tra cui, per esempio, esami di angiologia, visita dietologica, visita gastroenterologica ed epatologica, visita reumatologica, monitoraggio della pressione arteriosa sulle 24 ore, elettrocardiogramma dinamico completo, test cardiovascolare da sforzo, eco-doppler cardiaco, e una serie di visite pneumologiche. Il trasferimento dell’unità operativa di Medicina generale è il terzo trasloco previsto, dopo quelli avvenuti per Lungodegenza e per Anatomia Patologica. Quest’ultimo sta per tornare alle origini: il primo piano dell’ospedale civile di via Brigata Bisagno. I lavori di ristrutturazione dei locali (con l’adeguamento alle norme anti sismiche, che in questi anni sono diventate sempre più severe) costeranno in questo caso una cifra complessiva di un milione e 420 mila euro, ma la somma totale supera perfino i due milioni di euro considerando anche il trasloco di Lungodegenza. A tempo debito l’utenza sarà informata nel dettaglio su orari e servizi della nuova sede che sarà ospitata al Santa Maria dei Battuti di via Brigata Bisagno.