La Tribuna, 17 dicembre 2015

CODOGNE’ La casa di riposo sarà realizzata da un gruppo di cooperative. Cooperativa Servizi di Udine e Cooperativa Anteo di Biella si sono aggiudicate una parte dell’ex caserma Maset. Il Comune di Codognè incasserà 475 mila euro dalla vendita del terreno. In un’ala dell’ex sito militare sarà costruita una struttura per anziani non autosufficienti, che potrà ospitare fino a 73 pazienti. Si tratta di una svolta per un progetto nel cassetto da molti anni, e su cui pende ancora un ricorso a Tar e Consiglio di Stato. L’immobiliare Fassina, seconda arrivata nel bando avviato dalla conferenza dei sindaci dell’Ulss 7, ha fatto ricorso ai giudici, perchè la struttura sia invece costruita su un suo terreno a Conegliano. Le richieste di sospensiva però sono state bocciate e quindi al momento prosegue l’iter avviato dal Comune di Codognè. Ieri il sindaco ha reso noto l’esito della vendita. «Esprimo gratitudine verso tutte quelle persone che sono state vicino a questa amministrazione nel portare avanti questo progetto», dichiara il sindaco Roberto Bet, «un particolare grazie a tutti i membri della conferenza dei sindaci dell’Usl 7 e alla struttura della locale azienda sanitaria».