RuvoLive.it
28 agosto

Il Presidente della Regione Puglia Emiliano disponibile ad aprire un dialogo sulla problematica legata alla Casa di Riposo MM Spada e sulla situazione della Società Ruvo Servizi s.r.l. Questo quanto dichiarato dal consigliere comunale indipendente Vito Cantatore in una lettera indirizzata al Sindaco.

Sig. Sindaco,
in data 26 Agosto 2015, dopo una interlocutoria avuta con il Presidente delle Regione Puglia Dott. Michele Emiliano, sulla lettera inviata in data 11 Agosto 2015 relativa alla situazione critica della Casa di Riposo MM Spada e Società Ruvo Servizi s.r.l., il Presidente si è dichiarato disponibile ad aprire un dialogo sulla questione sollevata dal sottoscritto, per quanto attiene ad una eventuale proroga (in maniera temporanea) della Casa di Riposo MM Spada ospitata presso l’ex Ospedale di Ruvo di Puglia, ex Reparto di Lungodegenza, in attesa della fine della ristrutturazione della Casa di Riposo MM Spada.
Il Presidente è disponibile nella misura in cui, Lei Sig. Sindaco, chieda ufficialmente di aprire un tavolo di concertazione per avviare la procedura di proroga.
Sig. Sindaco, per il bene comune, in questo momento storico, dopo 15 anni di attività della Casa di Riposo MM Spada gestita dalla Società Ruvo Servizi s.r.l., Lei ha il dovere e noi Consiglieri comunali abbiamo il dovere di usare tutti gli strumenti a disposizione affinché l’attività assistenziale della Casa di Riposo MM Spada non vada interrotta, per il bene degli anziani ospitati da anni con efficienza ed efficacia e dei lavoratori della Società Ruvo Servizi s.r.l.

Seguiranno aggiornamenti sul caso che tanto preoccupa la nostra comunità.