Ansa.it
2 ottobre

BOLOGNA – 750.000 euro per l’acquisto, nei prossimi tre mesi, di oltre 6.000 risonanze magnetiche muscoloscheletriche e della colonna dalle strutture private. E’ la cifra che l’Ausl di Bologna investirà per incrementare l’offerta di Rmn e garantire ai cittadini residenti nell’area metropolitana di Bologna tempi di attesa brevi. Ciò consentirà di eseguire le Rmn in tempi congrui senza allontanarsi da casa, e alla Azienda di recuperare i costi sostenuti per risonanze effettuate fuori Regione.