Brindisi Report
22 settembre

BRINDISI – Il servizio PagaTicket, attivato dal mese di luglio 2012 presso la Asl Brindisi per il pagamento del ticket sanitario 24 ore su 24,  da oggi cambia nome in SaniTicket.  Nulla cambia nel funzionamento del servizio, semplice e gratuito, a cui si accede attraverso due modalità.
Online tramite il  Portale Regionale della Salute www.sanita.puglia.it nella sezione ASL Brindisi, oppure quello della Banca Popolare di Bari www.popolarebari.it  Da entrambi i siti web si accede ad uno spazio che consente di effettuare le operazioni di pagamento inserendo l’anno e il numero di prenotazione ricevuti dal CUP, e la data di nascita dell’utente (gg/mm/aaaa) che usufruirà della prestazione. Con questi tre dati bisogna seguire le istruzioni che compaiono nell’apposito riquadro per effettuare il pagamento tramite carta di credito (circuiti Visa e Mastercard). Alla fine dell’operazione è possibile stampare la ricevuta.
Presso gli sportelli Bancomat della Banca Popolare di Bari presenti su tutto il territorio nazionale, accedendo ad “altri servizi” nella maschera delle operazioni. Sportelli Bancomat della Banca Popolare di Bari sono presenti nelle strutture sanitarie della Asl Br presso gli Ospedali di Brindisi e di Francavilla Fontana. “SaniTicket” è sempre gratuito per il cittadino anche utilizzando carte di debito e credito emesse da Istituti diversi dalla Banca Popolare di Bari.
Con la ricevuta del pagamento elettronico ci si potrà recare direttamente nelle strutture sanitarie dove sarà effettuata la prestazione prenotata, senza aver fatto inutili code agli sportelli.
Il servizio, nato da una partnership tra Asl Brindisi, Banca Popolare di Bari ed Exprivia per migliorare la qualità dei servizi offerti agli utenti e snellire le procedure,  si sta diffondendo anche in altre strutture sanitarie della Regione. Da qui la scelta della Banca Popolare di Bari di unificare la denominazione per identificare un servizio offerto in Sanità.