Gazzettino 19 settembre

Una nuova struttura per anziani in Riviera del Brenta, accreditata presso la Regione del Veneto e convenzionata con l’Ulss 13 Dolo-Mirano.
Il complesso si chiama “Residenza la Salute” e sarà inaugurato questa mattina alle 10.30 in via Pioghella 2 a Fiesso d’Artico. Sarà in grado di accogliere 120 persone, 32 della quali già alloggiate nell’edificio da qualche giorno. La struttura è privata ed è stata realizzata da un pool di imprenditori della Riviera del Brenta.
È destinata ad accogliere persone anziane non autosufficienti di primo livello assistenziale. Al suo interno sono presenti tutti i più moderni apparati tecnici e medici attualmente in commercio per dare assistenza agli anziani. Saranno presenti all’inaugurazione Manuela Lanzarin, assessore regionale ai Servizi sociali, Andrea Martellato, sindaco di Fiesso d’Artico nonché presidente dell’Unione dei Comuni “Città della Riviera del Brenta” e Giovanni Caprara, presidente veneto di Rsa (Residenza sanitaria assistenziale). È atteso per una visita alla struttura anche l’attuale vicario della diocesi di Padova, monsignor Paolo Doni. La benedizione all’edificio sarà impartita dal parroco di Fiesso, don Massimo Donà.
Direttrice della casa per anziani sarà Enrica Menotti, persona con ampia esperienza nel settore dell’assistenza agli anziani.
«Si tratta di una struttura sollecitata da anni nel territorio della Riviera del Brenta – ha commentato il sindaco di Fiesso Andrea Martellato – Dalla sua attività ne trarranno benefici non solo i cittadini del mio comune, ma tutti quelli residenti nel territorio rivierasco».