Al Centro diurno arrivano lo psicologo e il fisioterapista per gli anziani. Il Comune di Angiari e la cooperativa sociale Azalea di Verona, che gestisce il servizio per la terza età nella sede del circolo «Il Filò» di piazzale San Michele, hanno dato il via al progetto di «Integrazione dell’assistenza socio-sanitaria domiciliare» rivolto ai 200 ultrasessantacinquenni che risiedono in paese. L’iniziativa, finanziata con 20mila euro dalla Fondazione Cariverona, si svilupperà in due ambiti. «Da un lato», spiega Giuseppe Turrini di Azalea, «avvieremo attività con lo psicologo per una stimolazione cognitiva, allo scopo di prevenire negli anziani malattie neurodegenerative. Dall’altro, sarà sviluppata l’azione fisioterapica di prevenzione del rischio di caduta e miglioramento delle performance motorie degli anziani».
Verranno organizzati trattamenti di gruppo o singoli. Per questo, tutti gli interessati, entro il 15 maggio, potrannno contattare l’educatore del Centro al 380.2612070, oppure rivolgersi direttamente alla struttura, aperta tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 17.30. «Successivamente», informano gli operatori, «gli utenti saranno ricontattati dai professionisti per un incontro di valutazione». Il servizio è gratuito.