Una splendida giornata di festa insieme. Si è tenuta ieri la 9a edizione di Anziani in gioco” organizzata quest´anno dalla casa di riposo “Simionati-Soattini” con la collaborazione di Comune e Pro Colli Berici. Nel palatenda delle associazioni di Barbarano circa 150 ospiti delle 6 case di riposo convenzionate: la “Simionati-Soattini” e “De Giovanni-Raggio di sole” di Barbarano, “Lampertico” di Montegalda, “Ca´ Arnaldi” di Noventa, “San Giuseppe” di Orgiano e Ipab Vicenza, con grande entusiasmo e dall´instancabile verve di Antonio Gregolin che nelle vesti di presentatore ha tenuto insieme i vari aspetti della manifestazione, nel corso della mattinata si sono misurati in vari giochi di abilità, dando dimostrazione di notevole spirito competitivo.
Ben individuabili in omogenee macchie di colore con le loro maglie bianche, azzurre, verdi, rosse, arancio e lilla, i concorrenti più o meno anziani delle varie case, incoraggiati da familiari, supporter di varia natura, si sono cimentati in una serie di giochi come tiro al bersaglio, birilli, centra il cerchio, gioco degli anelli e tiro al canestro.
Un´amichevole sfida non priva di agonismo in cui il piacere di incontrarsi e di condividere una giornata in compagnia come sempre sono stati i primi veri vincitori. Per la cronaca Il palio degli anziani in gioco è stato vinto dalla casa di riposo “Simionati-Soattini” che ha avuto anche il riconoscimento per l´ospite meno giovane consegnato anche quest´anno a Fedora Zoico che ha raggiunto la bella età di 104 anni.