Gazzettino 27 settembre

Se ne è parlato per qualche anno e finalmente la fusione fra le due società che gestiscono le case di riposo di Mel e Trichiana, si sono fuse in un unico ente, l’Essepiuno servizi.
La fusione è stata siglata giovedi davanti al notaio alla presenza dei due sindaci Fiorenza Da Canal, Stefano Cesa e la presidente delle società partecipate dei due comuni Valeria Fant.
La Villanova Servizi di Trichiana e la Ge. Mel srl di Mel adesso hanno dato vita alla Essepiuno srl con la partecipazione al 50% dei due comuni, con un capitale sociale di 20mila euro ed un fatturato di quasi 6 milioni di euro annui.
La nuova società gestirà i centri dei servizi per l’anziano con le case di riposo Piergiorgio Sbardella di Mel e Madonna della salute di Trichiana, per un totale di 139 ospiti non auto sufficienti, 38 autosufficienti e 25 posti di centro diurno.
Inoltre la Essepiuno gestirà anche la farmacia di Sant’Antonio Tortal ed il servizio mense scolastiche all’Istituto Comprensivo di Mel.
Una scelta che è stata fatta dai due consigli comunali il 12 luglio. Gli obiettivi della fusione sono molteplici, in particolare si punta ad una maggiore flessibilità della gestione del personale, alla riduzione dei costi, tutti aspetti fondamentali nel contesto territoriale delle future Usl, allo sviluppo di nuovi progetti ed una elevata capacità competitiva.
Da Canal e Cesa, hanno ringraziato quanti hanno collaborato a questo progetto manifestando professionalità e determinazione per la scelta fatta. In particolare alla stessa Valeria Fant, a Paolo Battocchio, a Michela De Faveri, a Claudio Piccin e ai consiglieri di entrambi i consigli di amministrazione: Giuseppe Comel, Caterina Mira, Fabio Bona, Danilo Dal Piva e tutto il personale dipendente per la grande professionalità e umanità, dimostrate.