Nel “Rapporto di monitoraggio dell’assistenza sanitaria” il Ministero della salute verifica l’attuazione dei livelli essenziali di assistenza (Lea) in ciascuna regione e le spese per le diverse tipologie di assistenza. I dati riguardano il triennio 2007 2009.

Come evidenzia Lombardia Sociale, il testo permette anche di paragonare le spese delle regioni per il settore sociosanitario, ed in particolare per anziani e disabili.

Nel settore Anziani spicca la spesa molto elevata per gli anziani in Veneto e in Lombardia, dovuta alla forte presenza di strutture residenziali. (I dati non tengono conto della spesa per l’assistenza domiciliare). Tuttavia si è ridotto tra 2007 e 2009 il divario, prima enorme, con altre regioni del centro nord.

Nel settore Disabilità è invece la Regione Liguria a spendere molto più della media. Più del doppio rispetto ad Emilia Romagna ed Umbria.