sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba
main sponsor uneba main sponsor uneba sponsor uneba

Puglia – Accreditamento e autorizzazione per la disabilità, Uneba al servizio degli enti

Grande adesione all’assemblea dei centri diurni per portatori di disabilità fisiche, psichiche e sensoriali, organizzata da Uneba Bari sabato 18 gennaio 2020 presso il centro Starbene di Bari, associato Uneba, ospiti del dottor Saverio Dellino.

All’incontro, coordinato dal presidente Uneba regionale Leo Guaricci ed organizzato da Antonella Pantaleo, delegata di settore, hanno partecipato, oltre il direttivo di Uneba – Bari,  Annamaria Dalena, esperta in accreditamento- qualità e numerosi esperti in materia di organizzazione e gestione di strutture socio sanitarie.
Ben 47 i gestori di centri diurni e di cooperative presenti.

Hanno portato un saluto anche Antonio Perruggini, presidente  dell’associazione Welfare a Levante, e Diego Rana, presidente del Tribunale dei diritti del Malato: quest’ultiomo ha ha auspicato una maggiore collaborazione tra le associazioni pugliesi per meglio tutelare il comune interesse delle strutture e della popolazione servita.

IL CONTESTO

Con la legge regionale 9/2017 e i successivi regolamenti attuativi, la Regione Puglia ha emanato una nuova disciplina riguardante l’intero sistema sanitario e socio sanitario pugliese tra cui il settore residenziale e semi -residenziale per soggetti disabili.
La normativa è di fondamentale importanza per regolamentare, tra l’altro, il settore della disabilità; comprende procedure complesse necessarie per ottenere l’autorizzazione all’esercizio e per l’accreditamento delle strutture pubbliche e private interessate.
La nuova disciplina prevede il passaggio dei centri diurni da strutture socio-educative a strutture sanitarie; per tale trasformazione la Regione Puglia, ha previsto , oltre a termini di scadenza perentori ( 31 gennaio) per la presentazione delle domande , anche il possesso, da parte delle strutture interessate, di numerosi requisiti specifici e l’adozione di procedure complesse che hanno creato notevoli difficoltà a carico di molti centri associati.
Per venire incontro a tali difficoltà Uneba Bari aveva organizzato precedentemente una serie di incontri tecnici tra proprietari-gestori ed esperti in materia: l’incontro di sabato 18 gennaio ne è stato il culmine.

Scrivi un commento