Skip to content

Nuovo Piano nazionale infanzia e adolescenza

Prosegue il suo iter verso l’approvazione il Piano nazionale per l’infanzia e l’adolescenza. (tecnicamente: “Piano biennale nazionale di azioni e di interventi per la tutela dei diritti e lo sviluppo dei soggetti in eta’ evolutiva” che contiene le linee strategiche fondamentali e gli impegni concreti che il Governo intende perseguire per sviluppare un’adeguata politica per l’infanzia e l’adolescenza.

Trovate qui la bozza del Piano.

Tra le azioni che il Piano vuole mettere in pratica sono comprese, ad esempio, per quanto riguarda la rete dei servizi:

  • potenziamento della rete dei servizi integrati per la prima infanzia
  • sperimentazione dei “nidi domiciliari”
  • linee di orientamento unitarie per il servizio sociale con particolare riferimento all’infanzia e all’adolescenza
  • potenziamento dell’affido familiare e dei servizi ad esso dedicati
  • rafforzare la qualità delle strutture di accoglienza residenziale per minori
  • creazione di un sistema informativo nazionale sui bambini fuori famiglia
  • azioni a tutela dei minori vittime di tratta

Per quanto riguarda invece la migliore tutela dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, alcune delle azioni previste dal Piano sono:

  • riforma del tribunale per i minorenni
  • garante nazionale per l’infanzia e l’adolescenza
  • promozione di un sistema di tutela e protezione dei minorenni disabili e di quelli con difficoltà di apprendimento

Il 15 luglio il Piano è stato analizzato dall’Osservatorio nazionale per l’infanzia e l’adolescenza, che ha offerto alcuni contributi e suggerimenti.

L’iter di adozione del Piano prevede l’acquisizione dei pareri della Commissione bicamerale per l’infanzia e l’adolescenza e della Conferenza unificata e successivamente la delibera dal Consiglio dei ministri’.

L’ultimo Piano d’azione approvato è quello per il biennio 2002-2004, anche se la legge prevederebbe una sua adozione ogni due anni. Trovate qui il materiale preparatorio prodotto per il Piano 2009-2011.

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI DOMANDE O DUBBI?

I commenti dei lettori sono benvenuti. Dopo un rapido controllo, li pubblicheremo tutti, tranne quelli che contengono insulti o non hanno a che fare con Uneba. Uneba non può prendersi l’impegno di rispondere a tutti i commenti.

Agli enti in regola con la quota di adesione all’Uneba offriamo un servizio di assistenza gratuita sull’applicazione del contratto Uneba: è necessario inviare il proprio quesito a sail@uneba.org. Come da Regolamento Uneba, non sarà data risposta a quesiti provenienti da singoli lavoratori.

Potrebbe interessarti

Disturbi neurocognitivi, convegno Oic e Uneba Veneto

Costruire una buona prassi nella presa in carico dei disturbi cognitivi che sia condivisa tra tutti i servizi
Leggi di più

Anziani, cura, valori – Convegno Uneba a S.Giovanni Lupatoto, Verona

“Valori e valore nella cura della persona anziana – Etica e sostenibilità dei servizi, strategie di innovazione e
Leggi di più

Combinare sapore e benessere: la cucina per anziani alla Provvidenza

Mangiare bene è stare bene, la qualità dei pasti è qualità della vita. Il servizio di cucina è
Leggi di più

FVG – Retta Rsa, il contributo regionale salirà a 23,5 euro

Rette Rsa in Friuli Venezia Giulia, aumenta di 2 euro al giorno il contributo regionale per l’abbattimento della
Leggi di più

Crotone: gli enti Uneba garantiscono l’Adi, la Asp non li paga

Il servizio Adi (Assistenza domiciliare integrata) nella provincia di Crotone è vicino all’obiettivo del Pnrr di garantire prestazioni
Leggi di più

Regione Sicilia, Uneba nel Comitato per i servizi socio assistenziali

Predisporre schemi di convenzione, standard dei servizi socio assistenziali e piani di formazione del personale. Sono questi i
Leggi di più

Uneba: per la fragilità servono centri multiservizi e programmazione regionale

Il ruolo fondamentale del sociosanitario, ed in particolare degli enti non profit, nella servizi territoriali per le fragilità
Leggi di più

Settimana Sociale: curare i fragili è risanare la democrazia

“Al cuore della democrazia”, questo il tema della 50’ Settimana Sociale dei Cattolici in Italia svoltasi a Trieste
Leggi di più

Sponsor

zucchetti health care