sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba
main sponsor uneba main sponsor uneba sponsor uneba

Napoli -Centri diurni Uneba: al servizio dei minori, ma solo con il volontariato

Mille sono i minori in situazione di disagio educativo a Napoli a cui i 23 centri diurni polifunzionali associati offrono il loro servizio qualificato. Contano su circa 200 lavoratori.
A causa del Covid19 le attività dei centri diurni sono sospese dal 5 marzo.
 
Il Comune ha chiesto di far partire le attività  educative a distanza dal 18 maggio e fino al 6 giugno, ma la rette offerta è del tutto insufficiente a coprire i costi del personale, non copre affatto i costi fissi di gestione, non offre alcun indennizzo per i mesi di fermo attività.
 
I Centri Uneba confermano il proposito di continuare a sostenere volontariamente i minori, ma al contempo contestano il comportamento mantenuto dall’Assessorato alle Politiche Sociali e dall’Ufficio Politiche per l’Infanzia e l’Adolescenza del Comune di Napoli. 
 
Leggi il comunicato stampa di Uneba Napoli

Scrivi un commento