Con delibera 287 dell’8 marzo 2011, la giunta della Regione Marche ha nominato la Commissione tecnico consultiva per il rilascio delle autorizzazioni al funzionamento delle strutture sociali e semiresidenziali.

La Commissione è presieduta dal dirigente regionale della Programmazione sociale ed integrazione sociosanitaria e composta da Giovanni Santarelli, Leonardo Mazzaferri, Pierluigi Gemini, Elena Pellegrini (esperta in organizzazione di strutture socio-assistenziali per minori), Maria Laura Bernacchia (disabili), Beatrice Carletti (anziani), Susanna Piscitelli (adulti in difficoltà) e Francesco Migliozzi.

La legge 37/2008 delle Marche prevede all’articolo 22 che le strutture vengano autorizzate dal Comune, “previo rilascio di apposito nulla osta regionale”. La delibera regionale 823/2010 ha stabilito che questo nulla osta sia concesso dal dirigente regionale del settore Politiche sociali previo parere della Commissione tecnico consultiva.