La delibera della giunta regionale della Lombardia 7655 del 28 dicembre 2017  disciplina le modalità di avvio del percorso di presa in carico del paziente cronico e/o fragile in attuazione della delibera 6551 (delibera a cui Uneba Lombardia dedicò un partecipatissimo convegno a luglio 2017).

“Per i soggetti gestori accreditati e a contatto con il SSR – si legge nell’allegato 1 alla delibera – la quota di presa in carico sarà remunerata con le funzioni non tariffabili nel modo seguente: 50% alla validazione del PAI, il 44% con acconti mensili e il saldo finale alla fine dell’esercizio”.

L’allegato 2 alla delibera è un modello di “Patto di cura”, cioè il contratto tra gestore e paziente.

Qui tutti i nostri approfondimenti sul tema della cronicità.