Skip to content

Lombardia – Master in management delle residenze sanitarie assistenziali

Gode del patrocinio di Uneba la seconda edizione del Master in management delle residenze sanitarie assistenziali che avviera’ nell’anno accademico 2009/2010 la Libera Università Carlo Cattaneo di Castellanza (Varese).

Riportiamo qui sotto le informazioni di base; per approfondimenti vedere presentazione, bando e regolamento del master.

Master Rsa 2009-2011

Per chi? Per chi lavora come direttore o gestore di Rsa o punta a questo ruolo; ma anche a direttori amministrativi, direttori sanitari, responsabili di organi di staff e/o di altre unità organizzative intermedie ad alta complessità nelle Rsa.

Cosa serve per accedere? Laurea triennale o titolo equipollente. Senza di essi si puo’ accedere al master come uditori.

Quanto dura? Due anni, con 45 giornate di formazione, 360 ore di lezione. Frequenza obbligatoria, minimo 70% di presenze. Si inizia il 28 ottobre 2009. Conclusione prevista con le dissertazioni finali il 28 ottobre 2011.

Cosa si studia? Cinque i moduli: Legislazione socio sanitaria e dell’assistenza sociale, Economia e gestione delle residenze sanitarie assistenziali, Gestione e sviluppo delle risorse umane, Qualità e valutazione dei servizi, Comunicazione istituzionale e intraorganizzativa.

Per quanti? Minimo 20 iscritti, massimo 40, selezionati secondo curriculum e lettera di motivazione.

Quanto costa? 4500 euro per gli iscritti, 2500 per gli uditori.

Per informazioni: 0331 572473, rpigni@liuc.it

Uneba aveva già patrocinato e pubblicizzato la prima edizione di questo master, che è iniziata a ottobre 2008 e si concludera’ a ottobre 2010.

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI DOMANDE O DUBBI?

I commenti dei lettori sono benvenuti. Dopo un rapido controllo, li pubblicheremo tutti, tranne quelli che contengono insulti o non hanno a che fare con Uneba. Uneba non può prendersi l’impegno di rispondere a tutti i commenti.

Agli enti in regola con la quota di adesione all’Uneba offriamo un servizio di assistenza gratuita sull’applicazione del contratto Uneba: è necessario inviare il proprio quesito a sail@uneba.org. Come da Regolamento Uneba, non sarà data risposta a quesiti provenienti da singoli lavoratori.

Potrebbe interessarti

Disturbi neurocognitivi, convegno Oic e Uneba Veneto

Costruire una buona prassi nella presa in carico dei disturbi cognitivi che sia condivisa tra tutti i servizi
Leggi di più

Anziani, cura, valori – Convegno Uneba a S.Giovanni Lupatoto, Verona

“Valori e valore nella cura della persona anziana – Etica e sostenibilità dei servizi, strategie di innovazione e
Leggi di più

Combinare sapore e benessere: la cucina per anziani alla Provvidenza

Mangiare bene è stare bene, la qualità dei pasti è qualità della vita. Il servizio di cucina è
Leggi di più

FVG – Retta Rsa, il contributo regionale salirà a 23,5 euro

Rette Rsa in Friuli Venezia Giulia, aumenta di 2 euro al giorno il contributo regionale per l’abbattimento della
Leggi di più

Crotone: gli enti Uneba garantiscono l’Adi, la Asp non li paga

Il servizio Adi (Assistenza domiciliare integrata) nella provincia di Crotone è vicino all’obiettivo del Pnrr di garantire prestazioni
Leggi di più

Regione Sicilia, Uneba nel Comitato per i servizi socio assistenziali

Predisporre schemi di convenzione, standard dei servizi socio assistenziali e piani di formazione del personale. Sono questi i
Leggi di più

Uneba: per la fragilità servono centri multiservizi e programmazione regionale

Il ruolo fondamentale del sociosanitario, ed in particolare degli enti non profit, nella servizi territoriali per le fragilità
Leggi di più

Settimana Sociale: curare i fragili è risanare la democrazia

“Al cuore della democrazia”, questo il tema della 50’ Settimana Sociale dei Cattolici in Italia svoltasi a Trieste
Leggi di più

Sponsor

zucchetti health care