Skip to content

Lombardia – Comune cerca Ets per gestire Rsa in coprogettazione

Cercasi Enti del Terzo Settore per gestire Rsa e appartamenti protetti della “Opera Pia Magistris” di proprietà del Comune a Valmadrera in provincia di Lecco.

Non si tratta, però, di una gara al ribasso. Il Comune, invece, vuole individuare ETS interessati a co-progettare e gestire in partnership attività e interventi attraverso un accordo di collaborazione in applicazione di quanto previsto dall’articolo 55 del Codice del Terzo Settore (decreto legislativo 117/2017)   “Cerchiamo partner senza fini di lucro che condividano le sfide con il Comune per migliorare il servizio, non meri gestori o prestatori d’opera”, spiega il sindaco Antonio Rusconi nel comunicato stampa del Comune di Valmadrera.

La Rsa cerca un soggetto gestore che possa anche ampliare l’offerta di posti letto, dagli attuali 63 accreditati a  67/69 e  attivare  4 nuovi alloggi protetti per anziani, per i quali c’è un cofinanziamento di Regione Lombardia, con completamento e startup previsti entro il 31.5.2027.

Enti del Terzo Settore interessati devono presentare la manifestazione di interesse entro il 20 febbraio 2023 , come stabilito dalla Determinazione 26 del 24/01/2023

Tra i requisiti richiesti agli enti per candidarsi:

  1. Esperienza minima maturata nel triennio 2019-2021 di gestione, per ciascun anno, di almeno tre servizi di R.S.A. (di almeno 60 p. l.) e di servizi domiciliari territoriali, compreso gestione di strutture diurne o residenziali, a favore di persone anziani fragili.
  2. Esperienza minima maturata nel triennio 2019-2021 nella conduzione e manutenzione di strutture ed impianti di RSA (di almeno 60 p. l.)
  3. Fatturato annuale minimo di 3 milioni per prestazioni di carattere socio-sanitario e socio-assistenziale a favore di anziani non autosufficienti,

Nessun commento ancora, aggiungi il tuo qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI DOMANDE O DUBBI?

I commenti dei lettori sono benvenuti. Dopo un rapido controllo, li pubblicheremo tutti, tranne quelli che contengono insulti o non hanno a che fare con Uneba. Uneba non può prendersi l’impegno di rispondere a tutti i commenti.

Agli enti in regola con la quota di adesione all’Uneba offriamo un servizio di assistenza gratuita sull’applicazione del contratto Uneba: è necessario inviare il proprio quesito a sail@uneba.org. Come da Regolamento Uneba, non sarà data risposta a quesiti provenienti da singoli lavoratori.

Potrebbe interessarti

Tariffe Rsa, il no di Uneba Piemonte al Patto proposto dalla Regione

“La remunerazione tariffaria dalla Regione Piemonte proposta non è compatibile né tantomeno sufficiente per garantire un modello di
Leggi di più

Samaritanus Care: ecco come gli enti Uneba possono trovare infermieri

Da lunedì 4 marzo 2024 gli enti associati Uneba e gli enti associati Aris hanno una nuova opportunità,
Leggi di più

“Perche’ sono in Rsa?” – Bugie e verità, corso gratuito con Uneba Varese

“Perché sono qui in Rsa? – chiede l’anziana accolta da poco –  Quanto tempo devo rimanere? Che malattie
Leggi di più

Nasce l’Osservatorio Cure Palliative con Uneba Lombardia

Nasce l’Osservatorio Cure Palliative. Ne sono fondatori Liuc Business School, Federazione Cure Palliative ed Uneba Lombardia Obbiettivo dell’Osservatorio
Leggi di più

Progetto di vita individuale per persone con disabilità – Corso Anffas

Ha il patrocinio di Uneba Veneto il corso di formazione gratuito “La progettazione individuale, personalizzata e partecipata per
Leggi di più

Il ricordo e la memoria nei percorsi dell’invecchiamento – Convegno

Sollecitare gli operatori che lavorano nei centri servizi per anziani a costruire percorsi di stimolo del ricordo e
Leggi di più

Don Gnocchi, Barbante confermato presidente

Don Vincenzo Barbante è stato riconfermato alla presidenza della Fondazione Don Gnocchi, ente associato Uneba, per il triennio
Leggi di più

Lombardia – Dgr 1513, Regole, Piano sociosanitario: slide di Marchesi

“RSA: le Regole di sistema Regionali, la DGR 1513 e il Piano Sociosanitario Regionale” è il titolo della
Leggi di più

Sponsor