Un lettore ci scrive per chiedere chiarimenti sui limiti temporali per i contratti a tempo determinato all’interno del ccnl Uneba.

In merito ai contratti Uneba a tempo determinato e ai loro limiti temporali (successione di contratti, periodo massimo, trasformazione in contratto a tempo indeterminato) trovano applicazione le norme speciali del contratto Uneba (art.18), oppure le norme generali sul lavoro a tempo determinato di cui al decreto legislativo 368/2001?

Dato il tema di interesse generale, pubblichiamo qui la risposta della segreteria nazionale Uneba

Le norme speciali del CCNL Uneba in materia di contratti a tempo determinato prevalgono sul decreto 368, sulla legge 92/2012 (riforma Fornero del mercato del lavoro) e sul Jobs Act di Renzi, cioè la legge 183/2014. Infatti il decreto legislativo del Jobs Act sulla disciplina organica dei contratti di lavoro, approvato in via definitiva dal Governo, fa salve le norme collettive stipulate tra le parti sociali.

Mettiamo a disposizione di nuovo, nella parte riservata del sito, in corrispondenza di questa notizia, l’approfondimento a cura della segreteria Uneba sul contratto part time tra ccnl Uneba e Jobs Act.