Ecco una selezione – senza pretesa di esaustività  di alcune delle novità della legge di bilancio 2020 (legge 160 del 27 dicembre 2019), che possono interessare gli enti Uneba.

RISORSE PER SANITA’ E SOCIALE

1- Viene creato il Fondo per la disabilità e la non autosufficienza gestito dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali “con una dotazione pari a 29 milioni di euro per l’anno 2020, a 200 milioni di euro per l’anno 2021 e a 300 milioni di euro annui a decorrere dall’anno 2022” (articolo 1 della legge di bilancio, comma 330)

2-50 milioni in più per il Fondo per le non autosufficienze, 5 milioni in più per il Fondo per il diritto al lavoro dei disabili (articolo 1, commi 331 e 332) 2 milioni in più per il Fondo per l’assistenza alle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare (comma 490)

3- Aumentato invece di ben 2 miliardi il Fondo sanitario

MINORI

1- Dal 1° gennaio 2020 i minorenni privi di sostegno familiare sono esentati dalla partecipazione alla spesa sanitaria (comma 334)

2- Un milione in più al Fondo per l’accoglienza di minori stranieri non accompagnati per

  • interventi a favore dei tutori volontari di minori stranieri non accompagnati;
  • rimborso alle aziende fino a un massimo del 50% dei costi sostenuti per permessi di lavoro retribuiti accordati  ai tutori volontari di minori stranieri
  • rimborsi da elargire ai tutori volontari per le spese sostenute (articolo 1 comma 882)

FAMIGLIA

Paternità – Per il 2020 il padre lavoratore dipendente ha diritto a sette giorni di congedo obbligatorio a seguito della nascita od adozione di un figlio, anche in maniera non continuativa (comma 342)

Asili nido – Dal 2020 il bonus per la frequenza asili nido è incrementato di

  • €1.500 per i nuclei famigliari con ISEE è fino ad €25.000
  • € 1.000 per i nuclei famigliari con ISEE  tra €25.000 ed €40.000

ASSUNZIONI

1-Eccellenze – sgravio contributivo pari ad €8.000,00 per massimo 12 mesi per il datore di lavoro privato che assume laureati che abbiano conseguito 110 e lode o persone che hanno conseguito un dottorato di ricerca

GiovaniSgravio contributivo al 50% per tre anni, fino a un tetto di 3mila euro annui, per le assunzioni di giovani under 35 (articolo 1, comma 10)

2-Buoni pasto – Cambia il regime fiscale e contributivo  dei buoni pasto, con  l’abbassamento da €5,29 ad €4,00 della soglia di esenzione per il “buono pasto” cartaceo e  l’innalzamento da €7,00 ad €8,00 della soglia di esenzione del “ticket elettronico” (articolo 1 comma 677 dela Legge di Bilancio) Per saperne di più, qui una sintesi della normativa sui buoni pasto

5 PER 1000

Stanziamenti per il 5 per 1000:

  • 500 milioni dal 2015 al 2o19
  • 510 milioni nel 2020
  • 520 milioni nel 2021
  • 525 milioni dal 2022

BENEFICI FISCALI

Detrazioni –  Per poter fruire delle detrazioni Irpef del 19% degli oneri fiscalmente rilevanti  dal 2020 bisogna utilizzare sistemi di pagamento tracciabili. Tale disposizione non si applica alle spese effettuate per prestazioni sanitarie rese dalle strutture pubbliche o da strutture private accreditate. (articolo 1 comma 679 680)

Riduzione del cuneo fiscale

Fonti: Vita.it, Sole 24 ore, dott.Maurizio Di Bella, Altalex,