Skip to content

Legge concorrenza e sociosanitario – Incontro Uneba Lazio

Lunedì 10 giugno dalle 10 alle 12.30 nella sede di Uneba nazionale in via Gioberti 60 a Roma incontro per gli associati Uneba Lazio su La “Legge sulla concorrenza 2022 e le modifiche al D.lgs. 502/1992 in materia di accreditamento e contratti degli erogatori – Codice dei Contratti pubblici ed operatori del settore socio-assistenziale – Aggiornamento sulle novità normative e lo stato dell’arte nella Regione Lazio”.

Relatore l’avvocato Domenico Francesco Donato, componente della Commissione Giuridica di Uneba nazionale.

LA NORMATIVA NAZIONALE E DELLA REGIONE LAZIO

La legge sulla concorrenza 2022 – Legge 5 agosto 2022 n. 118 art. 15 – ha modificato gli artt. 8 quater ed 8 quinquies del Dlgs. 502/1992, dettando alcune novità in tema di accreditamento istituzionale e di contratto con i soggetti accreditati che dovrebbero adeguarsi alle procedure amministrative improntante ai principi della concorrenza anche in ambito sanitario, socio-sanitario e socio-assistenziale cosi come dettato dal Trattato sull’Unione Europea.

Con il D.M. del 19 dicembre 2022 si era fissato il termine di adeguamento delle normative regionali di settore alla data del 30 settembre 2023. Tale termine, poi, è stato prorogato alla data del 31 marzo 2024 e, da ultimo alla data del 31 dicembre 2024. Le Regioni, quindi, entro quest’anno, in assenza di proroghe ulteriori, dovrebbero recepire le modifiche apportate al D.lgs. 502/1992 ed adattare in senso conformativo le loro normative in materia.

Con riguardo specifico alla Regione Lazio sono stati avviati i tavoli di confronto con il Ministero della Salute per l’adozione dei provvedimenti di recepimento della normativa nazionale e, quindi, si palesa la necessità di attenzionare quanto accade a livello nazionale e regionale per non farsi trovare impreparati dinanzi alle rilevanti novità introdotte dalla normativa in questione. Il tema della concorrenza è, peraltro, fondamentale anche con riguardo alle attività socio-assistenziali convenzionate con i Comuni, per le quali si applica il Codice dei Contratti pubblici.

Leggi gli articoli del sito Uneba sulla legge concorrenza

HAI DOMANDE O DUBBI?

I commenti dei lettori sono benvenuti. Dopo un rapido controllo, li pubblicheremo tutti, tranne quelli che contengono insulti o non hanno a che fare con Uneba. Uneba non può prendersi l’impegno di rispondere a tutti i commenti.

Agli enti in regola con la quota di adesione all’Uneba offriamo un servizio di assistenza gratuita sull’applicazione del contratto Uneba: è necessario inviare il proprio quesito a sail@uneba.org. Come da Regolamento Uneba, non sarà data risposta a quesiti provenienti da singoli lavoratori.

Potrebbe interessarti

Enti per minori: Uneba propone di costruire coordinamenti nelle regioni

“Ci lasciamo con l’impegno a cominciare a costruire nelle Regioni i coordinamenti, e poi un coordinamento nazionale”. Così
Leggi di più

Uneba lancia un’alleanza tra gli enti per il benessere di bambini e ragazzi

Creare un coordinamento degli enti per bambini e ragazzi in Campania, e poi in tutta Italia, per condividere
Leggi di più

Il convegno Uneba di Napoli su Avvenire

L’efficace azione dei centri diurni Uneba a Napoli; l’attenzione alle cura e  al rispetto del Centro Giovani di
Leggi di più

Le nuove Linee di indirizzo per le Comunità per i Minorenni

Sono le Linee di Indirizzo per l’accoglienza nei servizi residenziali per i Minorenni il cuore dell’intervento di Gianni
Leggi di più

Il Gruppo Crc per la tutela dei diritti dei minori

“Gli Enti del Terzo Settore come osservatorio diffuso per la tutela e per il monitoraggio dei diritti dei
Leggi di più

Tutela degli orfani di femminicidio: la normativa

In che modo la legge tutela gli orfani di femminicidio o di crimini domestici? Nel suo intervento di
Leggi di più

Toscana – Coordinamento Pollicino su infanzia, adolescenza e famiglia

Una delle buone pratiche di coordinamento tra enti che si occupano di minori che Uneba propone – con
Leggi di più

La Chiesa di Napoli invita Uneba a essere “protagonista del bene” con bambini e ragazzi

L’arcivescovo mons.Vincenzo Pelvi ha celebrato nella chiesa di San Carlo Borromeo al centro direzionale di Napoli la messa
Leggi di più

Sponsor

zucchetti health care