L’associato Uneba Veneto Fondazione De Lozzo Dalto preso come modello regionale di successo in materia di promozione di invecchiamento attivo e coesione sociale.

L’esperienza dell’ente di Santa Maria di Feletto (Tv), che comprende un centro servizi per anziani ma anche un centro infanzia, è protagonista del convegno “Dall’Europa al territorio: esperienze innovative per l’invecchiamento attivo e la coesione sociale” in programma sabato 25 ottobre a Vittorio Veneto (Tv).

Laura Meneghin e Michela Meneghin della Fondazione De Lozzo Dalto interverranno su “Il piano di azione locale del progetto Helps nel territorio dell’Ulss 7. La Banca del Tempo: da volontariato a coproduzione di servizi”,

L’esperienza della Fondazione è infatti parte del Progetto Helps (Housing and Home-care for the Elderly and vulnerable people and Local Partnership Strategies in Central European Cities), progetto europeo relativo all’invecchiamento attivo: mira a integrare l’anziano nella società, valorizzandone le potenzialità e il ruolo nella comunità di appartenenza, favorendone la permanenza a domicilio.

Previsto anche Franco Moretto, direttore della Sezione Non Autosufficienza per la Regione del Veneto che tratterà “Invecchiamento attivo e solidarietà intergenerazionale: quali le linee della programmazione sociale per la Regione del Veneto”.

Programma del convegno “Dall’Europa al territorio: esperienze innovative per l’invecchiamento attivo e la coesione sociale”