sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Inserimento lavorativo disabili psichici: l’esperienza di coop Il Portico

“Ruolo del lavoro nella riabilitazione: una rete per gli inserimenti lavorativi e residenzialità leggera”: ecco la relazione presentata dalla’ associato Uneba Lombardia cooperativa Il Portico di Rho (Milano) al convegno  Uneba di Lucca, dedicato alla psichiatria riabilitativa.

La relazione è a firma di Sandro Frattini e Ilaria Bagnaschi. Qui sotto una sintesi dei contenuti

INSERIMENTO LAVORATIVO DISABILI PSICHICI – LA RICETTA DI COOP IL PORTICO

“Gli ingredienti per un possibile successo dell’inserimento lavorativo – spiegano dal Portico  – sono:

  • avere rispetto dei “tempi” della persona
  • valorizzare i suoi punti di forza
  • valutare la vicinanza tra sede di lavoro e abitazione.

Occorre sicuramente:

  • programmare un ingresso nel mondo del lavoro graduale e monitorato con l’utilizzo di strumenti formativi
    (corsi, colloqui di approfondimento, tirocinio)
  • mantenere la condivisione degli obiettivi e autovalutazioni in itinere e l’integrazione tra esigenze aziendali e necessità del lavoratore
  • offrire all’azienda un supporto sulle varie fasi dell’inserimento.

L’inserimento lavorativo può essere un successo quando:

  • vengono rispettati i tempi del paziente, in accordo con l’equipe curante
  • vengono rispettati gli impegni della giornata, in accordo con l’equipe di Residenzialità leggera;
  • vengono messi a nudo i limiti per trovare i punti di forza della persona e orientarla nel mondo del lavoro più consapevole, ma anche più tranquilla
  • quando le esigenze dell’azienda si incontrano e si integrano con le necessità del lavoratore con disagio psichico

Lo Sportello Lavoro di coop Il Portico – Video intervista

Scrivi un commento