Sette persone con disabilità di Fondazione Sacra Famiglia, associato Uneba Lombardia, e 15 detenuti del carcere di Opera (Milano), incontrandosi una volta alla settimana da giugno a ottobre 2019, hanno realizzato assieme alcuni strumenti musicali utilizzati durante il Recital di Natale di Sacra Famiglia.

Nel corso del progetto – spiega Fondazione Sacra Famiglia– le fragilità di ciascuno sono diventate occasioni di esperienza e vita comune. E visto il successo, l’iniziativa si ripetera’ in primavera 2020.