Niente voucher dal 2018.

Il governo Gentiloni ha annunciato di aver approvato, nel consiglio dei ministri di venerdì 17 marzo un decreto legge per abolire i voucher.

Questo decreto, ha annunciato il presidente del consiglio Gentiloni, prevede una fase transitoria per permettere l’utilizzo dei buoni lavoro già acquistati “e rispondere ad una esigenza che l’eliminazione dei voucher non risolve”.

“Useremo le prossime settimane – ha detto Gentiloni – per rispondere ad una esigenza che certamente l’eliminazione dei voucher non risolve, per una regolazione seria del lavoro saltuario e occasionale”.

Ma con l’abolizione dei voucher potrebbe aumentare il lavoro nero? “Il rischio esiste”, ha riconosciuto il ministro del lavoro Giuliano Poletti.  E ha aggiunto: “si procederà ad aprire un tavolo di confronto con le organizzazioni sindacali e imprenditoriali sul tema della regolazione del lavoro occasionale e discontinuo”