E’ dedicata all’ “Analisi della situazione e delle prospettive nei servizi per le persone fragili e vulnerabili (anziani, disabili, minori, famiglie)” e agli “Scenari futuri della Programmazione socio sanitaria 2023/2025 per gli enti del Terzo Settore” l’assemblea di Uneba Milano, in programma venerdì 16 alle 9 alla Fondazione Ambrosianeum a Milano.

Uneba Milano presenterà un progetto di possibile utilizzo delle RSA nei centri urbani per sopperire alla mancanza di medici di base nei confronti degli anziani ultra settantacinquenni presenti sul territorio.

Assemblea Uneba Milano – Comunicato stampa

Porterà il saluto iniziale il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, e a fare gli onori di casa sarà il presidente di Uneba Milano Virginio Marchesi.

Per la sessione dedicata ai servizi per  anziani, disabili, minori, famiglie interverranno:

  • Stefano Portioli su “I consultori famigliari tra storia e futuro”
  • Paola Lodovici su “I servizi nell’area minori analisi e prospettive”
  • Luca Moroni su “Valorizzare il personale socio-sanitario per sviluppare le cure palliative”
  • Stefania Pozzati su “Alcune considerazioni e scenari sul futuro delle RSA”
  • Carlo Augusto Marazzini su “La domiciliarità dall’ADI alle Cure domiciliari”

Sugli scenari della programmazione sociosanitaria si terrà una tavola rotonda coordinata dalla giornalista del Corriere della Sera Elisabetta Soglio che avrà per relatori:

  • Walter Bergamaschi Direttore Generale della ATS Milano Città Metropolitana
  • Virginio Marchesi, presidente di Uneba Milano
  • Nicola Spada, presidente di Aris Lombardia
  • Sergio Harari, professore  di Medicina interna Università degli studi di Milano e presidente dell’associazione Peripato
  • Luca Degani, presidente di Uneba Lombardia

Per informazioni: uneba.eventi@gmail.com