sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba
main sponsor uneba main sponsor uneba sponsor uneba

Il 9 maggio a Padova si tenta il più grande raduno al mondo di centenari

Il Club Over 100, il sodalizio che raduna tutte le persone che abbiano compiuto almeno 100 anni, con il sostegno di Fondazione Opera Immacolata Concezione Onlus, associato Uneba Veneto, e la Provincia di Padova, vuole realizzare sabato 9 maggio a Padova il più grande raduno di centenari al mondo, entrando così nel Guinness dei primati.

Per ogni centenario presente, infatti, il Club donerà alla Regione Veneto un albero destinato al rimboschimento delle montagne colpite dalla tempesta Vaia dell’ottobre 2018. Nascerà così il Bosco dei Centenari, un luogo fortemente evocativo che troverà casa a Gallio, nell’Altopiano di Asiago.

“Da sempre – ha dichiarato il presidente di Fondazione Opera Immacolata Concezione Onlus Andrea Cavagnis  alla conferenza stampa di presentazione dell’evento – il nostro motto è la longevità come risorsa ed in questo senso i centenari ne sono ovviamente la massima espressione, rappresentando un inestimabile patrimonio di esperienze e vita. La calorosa adesione alla sfida del Club Over 100 da parte delle amministrazioni locali venete, non a caso un territorio con un’altissima concentrazione di Over 100, dimostra come sia stato compreso il valore simbolico dell’iniziativa. Auspichiamo infatti che ogni centenario sia accompagnato alla festa non solo dai suoi familiari (figli, nipoti e bisnipoti), ma anche dal suo sindaco con il gonfalone, testimoniando così anche visivamente come l’alta qualità di vita dei loro comuni favorisca proprio una vita longeva”.

Il più grande raduno dei centenari – comunicato stampa

Per iscrizioni (centenari, accompagnatori di centenari, spettatori)

Per informazioni: Davide Ceron, coordinatore del Club Over 100, 049-6683000, clubover100@oiconlus.it

Il Decalogo dei Centenari – A cura di Club Over 100

L’evento è parte degli eventi di Padova 2020 – Capitale Europea del Volontariato

Scrivi un commento